Sostenibilità

I dispositivi Airlibra purificano aria e superfici rispettando l'uomo e l'ambiente perché non utilizzano sostante chimiche e non rappresentano un rifiuto speciale.

Certificazioni

I dispositivi Airlibra sono stati controllati da enti e università che ne hanno confermato la sostenibilità e l'efficacia.

Iscrizione Newsletter

Come migliorare la qualità dell’aria in palestra 

Scopri come la qualità dell'aria influisce sulle performance atletiche e quali sono gli impianti di aerazione giusti per palestre e centri sportivi. 

Gli atleti trascorrono ore all’interno di palestre e centri sportivi e il comfort di questi ambienti influenza la loro salute e i loro risultati.

 

Nell’ambito sportivo, uno degli elementi fondamentali per le performance atletiche è quindi la qualità dell’aria che viene respirata tanto durante gli allenamenti, quanto durante le gare.

 

Vediamo gli effetti che l’aria può avere sugli sportivi e come è possibile migliorarne la qualità all’interno delle palestre per impattare positivamente sulla salute di tutti coloro che le frequentano.

Gli effetti della qualità dell’aria sugli atleti 

Per gli atleti, ma anche per tutti noi, l’aria è il motore dell’organismo. Respirare un’aria viziata, ricca di agenti inquinanti, di virus, di batteri e di cattivi odori, influenza le nostre performance perché: 

 

  • diminuisce la quantità di ossigeno che immettiamo a ogni respiro 
  • appesantisce il lavoro polmonare 
  • rende più difficoltoso il lavoro muscolare
  • diminuisce la concentrazione

 

Inoltre, sul lungo periodo, respirare aria poco salubre può portare anche a malattie più o meno gravi del sistema respiratorio. 

Garantire aria pulita all’interno degli spazi chiusi è quindi una condizione fondamentale per la salute, tanto più quando il nostro corpo è messo a dura prova dallo sforzo fisico e ha bisogno di una quantità maggiore di ossigeno per mantenere alte le sue performance.

L’impatto dei sistemi di sanificazione aria in palestra 

Quando si progetta una palestra o un centro sportivo, è importante fare attenzione all’impianto di aerazione. Un sistema di ventilazione efficiente riesce a garantire il riciclo dell’aria e, se realizzato con tecnologie d’avanguardia, può essere anche molto silenzioso, per non impattare sulla concentrazione degli atleti. 

 

Gli impianti di aerazione previsti per legge, però, fanno defluire l’aria viziata e portano all’interno aria fresca ricca di ossigeno, ma non garantiscono un’aria salubre. Cambiare l’aria, infatti, non equivale a distruggere batteri, virus, agenti patogeni e cattivi odori presenti nell’atmosfera e anche l’aria fresca può impattare negativamente sui polmoni e, di conseguenza, sulle performance atletiche. 

 

Per eliminare gli agenti patogeni e inquinanti dall’aria e offrire agli atleti spazi salutari dove allenarsi è necessario dotare l’impianto di aerazione di un sistema di sanificazione aria che funzioni in continuo e che renda la qualità dell’aria impeccabile. 

 

La tecnologia al fotoplasma è una soluzione ottimale perché ha un ridotto impatto energetico ed elimina virus, batteri, inquinanti e cattivi odori in modo naturale, senza controindicazioni per la salute. Implementata nel sistema di aerazione grazie alle soluzioni Airlibra, questa tecnologia funziona in continuo anche in presenza degli atleti, sanifica l’aria e tutte le superfici a contatto con essa, e rende le palestre e i centri sportivi ambienti più puliti dove allenarsi in serenità e con risultati migliori.

Scopri i sistemi Airlibra da integrare nell’impianto di aerazione delle palestre

Questo si chiuderà in 0 secondi